ANDREJ

“ANDREJ” : PROTAGONISTA 2016

ANDREJ – 17 ANNI – PIACENZA

affetto da LEUCEMIA LINFATICA ACUTA

il giorno 23 dicembre 2015, il nostro Presidente insieme ad una nutrita ciurma di Corsari, accompagnati dall’inseparabile Alice e dalla mascotte Rebecca, si sono recati all’ospedale SAN MATTEO di Pavia, presso il reparto dell’oncoematologia pediatrica diretto dal Dottor Marco Zecca, per incontrare ANDREJ e la sua mamma.

 

Dopo qualche giorno Andrej ci ha inviato la sua lettera dei desideri, lasciandoci stupefatti per la sua determinazione…. eccola qui di seguito:

Salve corsari! Qui Andrej il vostro nuovo corsaro che vi manda la sua lista dei desideri.

P.s. I desideri sono nel ordine cronologico e di importanza nel quale vorrei fossero esauditi. Poi fate voi 😉

  • Mi avete chiesto un desiderio per Natale (Il 7/01) e io ne avrei uno un Po speciale:
    Mio padre e da 5 anni che non lavora, le spese sono tante e i problemi ancora di più, la serenità della mia  famiglia è costantemente danneggiata da continui nervosismo e litigate per questo motivo. Mio padre mi regalava un sacco di sorrisi quando lavorava e se riuscisse di nuovo ad avere un lavoro credo che sarei il ragazzo più felice della terra. Quindi pensavo (visto che voi avete tanti sponsor) se potete provare a trovargli un posto fisso. Sarebbe un regalo immenso per me e la mia famiglia e credo che teascoreremmo il più sereno dei natali. Mio padre e un gran lavoratore, non ha paura di far fatica ne di imparare, è sempre stato molto apprezzato ovunque abbia lavorato tanto che ancora oggi a distanza di anni molte persone lo chiamano per dei lavoretti. Il suo unico difetto sono i suoi 47 anni. Lui ha finito l’ alberghiero e cucina davvero molto bene, ma ha fatto anche l’ imbianchino per anni e l’impermeabilizzatore ( tetti piscine ecc..) per altrettanti anni. E anche un ottimo giardiniere, taglialegna, operaio,manovale,magazziniere (tutto a dimostrazione che non ha mai schifato nessun lavoro.). E questo è il desiderio ma in alternativa (se proprio non è possibile) mi piacerebbe avere un mac book Pro (uno qualsiasi, non deve essere ne l ultimo modello ne la versione più costosa)
  • Desiderio 2: vorrei tanto trasformare la mia stanza in uno studio di registrazione. Io faccio canzoni rap ormai da anni e sarebbe davvero fantastico. L’ investimento non sarebbe enorme perché il computer buono ce l ho già, le casse pure e pure le cuffie da studio, mi servirebbe solo un buon microfono e un Po di pannelli in spugna (ci sono su Amazon) per isolare acusticamente la stanza.
  • Desiderio 3: mi piacerebbe fare una vacanza studio per approfondire la lingua inglese a Londra. Sono già a ottimo punto con l inglese mi manca davvero poco per perfezionarlo e in più amo tutto ciò che è british e sarebbe una vacanza fantastica
  • Desiderio 4: quando esce vorrei l iphone 7 nero. Ho sempre sognato di avere un iphone, ma come sapete costano molto
  • Desiderio 5: quinto e ultimo desiderio visto che l’ anno prossimo faccio la patente vorrei tanto un alfa romeo mito. Non importa l’ anno ne il chilometraggio basta che sia rossa lucida 🙂

Grazie mille per l’attenzione .

Mi piacerebbe ricevere una risposta per sapere che avete letto.

Buona giornata e buon Natale a tutti voi corsari!

Andrej

CORSARI ED AMICI l’avventura 2016 è decollata….

AVANTI TUTTA!!!!

I DESIDERI REALIZZATI:

Nel corso dell’anno i desideri di Andrej sono stati da lui modificati….

ecco qui cosa abbiamo realizzato:

MAC BOOK PRO             : consegnato in occasione del primo incontro pubblico con lui (gennaio 2016)

NOLEGGIO ATTREZZATURA PER RIABILITAZIONE : pizzata (aprile 2016)

COLLEZIONE DI DVD  : consegnati in occasione del TORNEO DI PALLAVOLO (maggio 2016)

VACANZA STUDIO (buono di 2.500 euro)    : consegnato in occasione del TORNEO CORSARO (luglio 2016)

GIUBBOTTO PER MOTO :  in occasione della CANTINETTA RUN (luglio 2016)

SAMSUNG   S 7               : consegnato in occasione della STAFFETTA DEL SORRISO (settembre 2016)

SACCO PUGILE + FIFA 2017 + BUONO GIOCHI ON-LINE: consegnati in occasione del PRANZO CORSARO (dicembre 2016)